È arrivato Windows 10 Anniversary Update

Windows 10 Anniversary Update è arrivato

È arrivato Windows 10 Anniversary Update

Dal 2 di Agosto è in distribuzione l’aggiornamento Windows 10 Anniversary Update

Windows 10 Anniversary Update, come forzare l’aggiornamento:
a oggi sui dispositivi desktop è possibile forzare la ricerca dell’aggiornamento in modo molto semplice: basta andare su Impostazioni >Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e premere il pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti.

QUI potete leggere le istruzioni rilasciate direttamente dal supporto Microsoft

Inoltre sono disponibili le ISO, anche attraverso il Media Creation Tool. Potete scaricare il programma a QUESTO indirizzo. Vi permetterà di creare un supporto fisico, sia esso una chiavetta USB o DVD, per un’installazione “pulita”.

Ed ecco il video ufficiale di Microsoft sulle novità che apporterà l’aggiornamento.

Alcuni utenti lamentano, come riportato anche da altri ed eminenti blog tecnici,  varie anomalie, siano esse di visualizzazione che, più grave, di “mancata visibilità” su partizioni secondarie. Come sempre in fase di aggiornamenti “importanti” i disguidi sono all’ordine del giorno e certo il periodo agostano, non aiuta noi italiani, abituati al congelamento delle attività almeno nelle due settimane centrali del mese d’Agosto.

A quanto pare, i possessori di Lumia dovranno attendere ancora qualche giorno per Windows 10 Anniversary Update. Al momento, la data più gettonata sembra il 9 agosto

In questa sezione, invece, potete leggere come “fixare” alcuni dei problemi più comuni che possono avvenire durante l’aggiornamento.

Rimanete connessi: cercheremo di mantenervi aggiornati il più possibile.

Condividi questo post

Comments (3)

  • Al3xI98O rispondere

    Ma per chi ha la versione enterprise?

    6 agosto 2016 a 1:09
    • webmaster rispondere

      Durante il “Patch Tuesday” Microsoft ha rilasciato aggiornamenti anche per le precedenti versioni del sistema, ovvero la 1511 (TH2, quella che avevamo tutti fino alla settimana scorsa) e la 1507, ancora in uso nel mondo business/enterprise.
      In entrambi i casi si parla solo di dispositivi di classe desktop: nessuna nuova build è emersa per gli smartphone.

      17 agosto 2016 a 12:25
      • Al3xI98O rispondere

        In effetti sul PC di un collega si è poi aggiornato da solo… io ho fatto a mano con la ISO 🙂

        17 agosto 2016 a 12:27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.