Cryptolocker : nuovo virus via email

cryptoloker-rasomware

Cryptolocker : nuovo virus via email

ROMA.- 30/01/2015
La Polizia Postale lancia l’allarme Cryptolocker: si tratta di un virus che sta circolando in queste ore che contiene come allegato un file file con estensione “.cab”.
Sono decine i pc infettati, il centralino della postale è stato preso d’assalto da utenti  a cui è stato chiesto il “riscatto” per eliminare il virus.
Quello che ci rispondono dalla Polizia Postale è: “Raccomandiamo di non aprirlo poiché si darebbe esecuzione evoluta del più noto “Cryptolocker”, cioè un “cavallo di troia”, una forma di ransomware che infetta i sistemi Windows e che consiste nel criptare i dati della vittima e richiedere un pagamento per la decrittazione.
l virus si diffonde attraverso messaggi di posta elettronica che fanno riferimento alle più svariate situazioni: pacchi postali, bollette, fatture e così via. Alcune di queste mail pare siano giunte alla stessa polizia postale.
Ecco, per esempio, una delle mail che girano: “Buongiorno, ti ringraziamo per l’ordine effettuato di recente e confermiamo di aver ricevuto i prodotti restituiti. Il tuo numero di riferimento è: B9B3920250C3786E Azienda: Soc. coop. I seguenti oggetti sono stati rimborsati come richiesto per un totale di 440.78 euro. Si prega di aprire il file allegato per maggiori informazioni”.
L’allegato non va assolutamente aperto e la mail  immediatamente cestinata, in quanto contiene un virus variante del cryptloker che comporterebbe la criptazione dei file sulla macchina che venisse infettata.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.