DESI 2016: la classifica del Digitale Europea dice che …

Digital Economy & Society Index 2016

DESI 2016: la classifica del Digitale Europea dice che …

Ieri, 25 Febbraio,  è stato reso pubblico dalla Commissione Europea il DESI 2016 “The Digital Economy & Society Index” che è “un indice composito che sintetizza gli indicatori rilevanti sulle prestazioni digitali in Europa e segue l’evoluzione degli Stati membri dell’UE in materia di competitività digitale.”
In buona sostanza una classifica dei paesi aderenti alla UE che determina come il digitale stia funzionando, Paese per Paese.
E cosa dice rispetto alla nostra Patria ?? Intanto ci mette tra questi

Catching up countries are those that score below the EU average but whose score grew faster than that of the EU over the last year.
These countries are developing faster than the EU as a whole and are thus catching up with the EU average.
Countries in this cluster: Spain, Croatia, Italy, Latvia, Romania and Slovenia

Che in pratica, per ci non mastica troppo l’inglese, sancisce che siamo tra quei Paesi che fanno e che anche se siamo indietro rispetto alla media europea stiamo crescendo ad una velocità maggiore rispetto alla media dei paesi europei insomma, come recita il laconico comunicato:  “L’Italia fa parte del gruppo di paesi che stanno recuperando il ritardo ; sebbene le sue prestazioni siano ancora inferiori a quelle dell’UE nel suo insieme…”

Siamo però in pessima posizione tra i paesi Europei, siamo 25esimi in pratica quartultimi. Lo scorso anno occupavamo la 24esima piazza, quindi quest’anno abbiamo perso una posizione. E lo potete verificare qui

DESI 2016 Grafico ITALIA

La nostra performance quindi non è delle migliori, come abbiamo già visto. Infatti pur correndo di più degli altri, nella media, non riusciamo a correre abbastanza, e le nostre lacune sono pressoché in ogni campo si salva come scritto chiaramente nella pubblicazione, ” Una delle eccezioni riguarda il ruolo maggiore del commercio elettronico nel fatturato delle PMI (8,2% del totale), ma l’industria italiana potrebbe trarre vantaggi da un uso più diffuso delle soluzioni di eBusiness” si  evince molto bene in questo grafico

DESI 2016 Grafico Italia

Riassumendo pare che l’Italia non sia messa molto bene, ma potrebbe riuscire a mettersi al passo con la media dei paesi più virtuosi.

Qui potete fare il download della versione sintetica in italiano del rapporto

Fonte: Commissione Europeo

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *