Tyupkin, il malware per saccheggiare i Bancomat

Tyupkin, il malware per saccheggiare i Bancomat

I laboratori di Kaspersky Labs hanno condotto un’analisi forense relativa a un attacco contro diversi ATM situati nell’Europa dell’Est scoprendo così un malware, identificato col nome di Backdoor.MSIL.Tyupkin,tramite il quale i  Cyber Criminali pare siano in grado di  svuotare completamente uno sportello ATM senza la necessità di utilizzare alcuna scheda come per esempio una prepagata, una carta bancomat o una carta di credito. In pratica, per  infettare gli ATM è necessario:  installare il malware tramite un supporto di memoria da collegare al computer che gestisce il dispositivo della banca; una volta riavviato il sistema si otterrebbe il completo controllo dello sportello.

Nell’arco di un anno questo  malware si è propagato in India, Cina e Stati Uniti. Come unica “protezione” i tecnici di  Kaspersky Lab suggeriscono di installare telecamere di sicurezza e allarmi, cambiare le serrature e le password predefinite dei punti bancomat.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.